Italo Calvino 3

17Mar10

Le domande del traduttore

«Io credo molto nella collaborazione dell’autore con il traduttore. Questa collaborazione […] nasce dalle domande del traduttore all’autore. Un traduttore che non ha dubbi non può essere un buon traduttore: il mio primo giudizio sulla qualità d’un traduttore mi sento di darlo dal tipo di domande che mi fa.»

“Tradurre è il vero modo di leggere un testo” (1982), in Mondo scritto e mondo non scritto, Mondadori, Milano, 2002.





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: