Silvia Baron Supervielle

18Giu10

Per non perdere del tutto l’autore

«Si se pudiera calcar el poema, reproduciendo por ejemplo su contorno, la partida estaría casi ganada. Faltaría llenar ese contorno de palabras análogas, con la misma cantidad de sílabas, y una cantidad semejante de letras consonantes y vocales. Traduciendo al francés, conviene salir al encuentro de palabras cuyos acentos estén colocados como lo están en español. La tarea no es fácil, puesto que en francés la acentuación no es la misma, pero es posible. A menudo, sin percatarse de ello, el autor elige una palabra por su acento especial o por su perfil sobre el blanco. El traductor seguirá ese camino. Imitando los acentos y el perfil del texto, en otra lengua, tendrá por lo menos la seguridad de no perder el autor completamente.»

“Traducción y poesía”, in El cambio de lengua para un escritor, Corregidor, Buenos Aires, 1998, p. 27.

˜

«Se si potesse ricalcare una poesia, riproducendo per esempio il suo contorno, la partita sarebbe quasi vinta. Occorrerebbe poi riempire quel contorno di parole analoghe, con lo stesso numero di sillabe, e una simile quantità di consonanti e di vocali. Traducendo in francese è bene andare incontro alle parole i cui accenti cadono così come cadono in spagnolo. Non è un compito facile, dal momento che in francese l’accentazione non è la stessa, ma è possibile. Spesso, senza avvedersene, l’autore sceglie una parola per il suo particolare accento o per il suo profilo sulla pagina bianca. Il traduttore seguirà la stessa via. Imitando gli accenti e il profilo del testo in un’altra lingua, avrà per lo meno la certezza di non perdere del tutto l’autore.»

Traduzione mia.

Nata nel 1934 a Buenos Aires da padre di ascendenza francese e madre uruguayana, la poetessa e narratrice Silvia Baron Supervielle si trasferisce a Parigi nel 1961. Lì, dopo un lungo silenzio, riprenderà a scrivere direttamente in francese e comincerà a tradurre, sia dallo spagnolo in francese, sia dal francese nella sua lingua materna.  Fra gli autori da lei tradotti figurano Marguerite Yourcenar, Jorge Luis Borges, Julio Cortázar, Silvina Ocampo, Alejandra Pizarnik, Macedonio Fernández, Juan Rodolfo Wilcock.



No Responses Yet to “Silvia Baron Supervielle”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: