Archive for the ‘saggi sulla traduzione’ Category

Essay on the Principles of Translation L’intero saggio, o manuale, dello scozzese Alexander Fraser Tytler, Lord Woodhouselee (1747-1813), può essere letto e scaricato in vari formati ed edizioni tramite Google Books o The Internet Archive. Qui leggete l’indice della seconda edizione del 1797. CHAPTER I Description of a good Translation—General Rules flowing from that description CHAPTER […]


Robert Wechsler

27Set10

˜ L’eterna controversia forma/contenuto Faithless traitors Faithless traitors, Boo to you, Boo to you, You write what you want to, You write what you want to, All day long, All day long. No one would call this translation, yet almost everyone considers the other end of the continuum—all the content and none of the form—translation. […]


Gregory Rabassa

16Lug10

Se questo è tradimento The best Latin American writer in the English language. — Gabriel García Márquez Gregory Rabassa ha tradotto dallo spagnolo Juan Benet, Julio Cortázar, Gabriel García Marquez, Juan Goytisolo, José Lezama Lima, Mario Vargas Llosa, e dal portoghese Jorge Amado, Joaquim Maria Machado de Assis, Osman Lins, Clarice Lispector, Antonio Lobo Antunes. Una […]


Peter Newmark

04Lug10

La prima cosa è la padronanza della propria lingua «Un traduttore deve conoscere la propria lingua, il proprio argomento e la lingua di partenza in questo ordine. Godere al massimo grado del primo requisito gli evita spesso errori macroscopi per quanto riguarda il secondo e il terzo.» La traduzione, problemi e metodi, Garzanti, Milano, 1988, […]


Per non perdere del tutto l’autore «Si se pudiera calcar el poema, reproduciendo por ejemplo su contorno, la partida estaría casi ganada. Faltaría llenar ese contorno de palabras análogas, con la misma cantidad de sílabas, y una cantidad semejante de letras consonantes y vocales. Traduciendo al francés, conviene salir al encuentro de palabras cuyos acentos […]


Octavio Paz

11Mag10

Tutti gli stili sono translinguistici «Ninguna tendencia y ningún estilo han sido nacionales, ni siquiera el llamado “nacionalismo artístico”. Todos los estilos han sido transligüísticos: Donne está más cerca de Quevedo que de Wordsworth, entre Góngora y Marino hay una evidente afinidad en tanto que nada, salvo la lengua, une Góngora con el Arcipreste de Hita […]


Susanna Basso 2

07Mag10

Chirurghi in guanti da giardinaggio «Ho sentito una volta un autore, incontrato dopo aver tradotto un suo bel romanzo, raccontare la propria esperienza di traduttore dal russo dicendo che, in quel lavoro, si era sentito come un chirurgo costretto a operare indossando guanti da giardinaggio.


La tastiera cannibale Claro Le Clavier cannibale Inculte, Paris, 2009 Claro è il traduttore francese di autori come Thomas Pynchon, William Gass, Mark Z. Danielewski, Salman Rushdie e William T. Vollmann. Ma scrive anche narrativa (ultimo titolo: Madman Bovary, Verticales, 2007) ed è codirettore dalla collana di narrativa americana Lot 49 delle Éditions le Cherche […]


Angelo Morino

24Apr10

Una fatica che mi sarei evitato volentieri «Sebbene i risultati della mia attività di traduttore apparissero più visibili — forse per la quantitàdei testi volti in italiano, forse per la notorietà di alcuni autori cui il mio nome si ritrovava unito —, li ho quasi sempre considerati frutto di una fatica che mi sarei evitato […]


Istruzioni

22Apr10

Una traduzione deve… A translation must give the words of the original. A translation should give the ideas of the original. A translation should read like an original work. A translation should read like a translation. A translation should reflect the style of the original. A translation should read as a contemporary of the original. […]


Antoine Berman

15Apr10

Tredici tendenze deformanti La razionalizzazione, la chiarificazione, l’allungamento, la nobilitazione e la volgarizzazione, l’impoverimento quantitativo, l’omogeneizzaione, la distruzione dei ritmi, la distruzione dei reticoli significanti soggiacenti, la distruzione dei sistematismi testuali, la distruzione (o l’esoticizzazione) dei reticoli linguistici vernacolari, la distruzione di locuzioni e idiotismi, la cancellazione delle sovrapposizioni di lingue. Da: “L’analitica della traduzione […]


Susanna Basso

13Apr10

Appena uscito: Sul tradurre. Esperienze e divagazioni militanti Bruno Mondadori, Milano, 2010. Susanna Basso ha magistralmente tradotto per Einaudi autori come Martin Amis, Paul Auster, Julian Barnes, Ian McEwan, Kazuo Ishiguro, Alice Munro. «Il suo è un inglese severo e, a lavorarlo troppo, si rischia di scaldarlo, di perdere la spigolosità luminosa con cui ci […]