Posts Tagged ‘Gianluigi Beccaria’

Il verde e il viola della lingua «La lingua è sentita a un certo punto (basterebbe citare confessioni espilcite, da Baudelaire a Musil a Pascoli) come il risultato di processi statici: «grigia», dice Pascoli, scolorita, come se i parlanti fossero tutti daltonici. Il suono può ridestarla. […] Uno scrittore moderno, Oswald Wiener, nel suo Verbesserung […]